Seleziona una pagina

Gli interruttori scatolati ABB della serie Tmax garantiscono un livello di prestazione estremamente elevato a fronte di dimensioni di ingombro sempre più ridotte, semplicità di installazione ed una sempre maggiore garanza di sicurezza per l’operatore.
Oltre ad essere particolarmente indicati per la distribuzione secondaria in corrente alternata e corrente continua, presentano la soluzione dedicata per ogni esigenza applicativa.

Gli interruttori scatolati ABB Tmax trovano impiego in impianti civili ed industriali di bassa tensione con correnti di esercizio da 1 a 3200A. La famiglia Tmax è composta da 9 taglie di interruttori tutte disponibili nella versione tri o tetra polare:
– XT1, XT2, XT3 ed XT4 fino a 250A
– T4, T5 e T6 fino a 1000A
– T7 e T8 fino a 3200A

INTERRUTTORI TMAX ABB

Il potere di interruzione nominale limite in corto circuito (Icu) a 415V è disponibile a partire da 18kA a 200kA mentre a 690V fino a 100kA.

Per rispondere alle diverse esigenze applicative sono disponibili le seguenti gamme:
– Interruttori automatici per la distribuzione di potenza in AC e DC
– Interruttori automatici per la selettività di zona
– Interruttori automatici per la protezione motori
– Interruttori automatici per applicazioni fino a 1150V AC e 1000V in DC
– Interruttori manovra-sezionatori

Tutti gli interruttori scatolati ABB Tmax sono accessoriabili con una vasta gamma di accessori completamente unificata e standardizzata; questo comporta un notevole vantaggio in termini di riduzione degli stock, oltre alla flessibilità e alla facilità di utilizzo.

Gli interruttori Tmax sono indifferentemente equipaggiabili con sganciatori termomagnetici, solo magnetici oppure elettronici, tutti tra di loro intercambiabili.
Grazie alla semplicità di montaggio il tipo di sganciatore può essere sostituito rapidamente anche dall’utente finale secondo le proprie esigenze e necessità. Tutto ciò si traduce in una semplicità d’impiego degli interruttori con notevole risparmio grazie alla migliore razionalizzazione della gestione degli stock.

Share